Le origini di Da Pino: il viaggio di Giuseppe giordano

Passione, tenacia e tanta voglia di realizzare i propri sogni nel cassetto. La storia del marchio Da Pino è anche la storia del suo fondatore, Giuseppe Giordano, che con il suo viaggio attraverso l’Italia ha saputo mettere insieme e valorizzare il gusto e le eccellenze della nostra terra nel prodotto più semplice e buono: la pizza.

La costa d’Amalfi è il primo passo, il luogo dove Pino Giordano nasce e dove sviluppa curiosità e grande spirito di iniziativa, fino alla sua partenza verso il nord, ad appena sedici anni, con l’idea ben chiara di realizzare i propri sogni, tra tante speranze e un enorme bagaglio di tradizioni, profumi e sapori della costiera, da portare con sé per iniziare una nuova avventura.

La prima tappa è Varese, dove per la prima volta Giuseppe Giordano inizia a impastare il magico composto di farina, acqua e lievito e dove impara la vera arte della pizza. È proprio lì che inaugura la sua prima pizzeria, che ancora oggi è in attività, la pizzeria Santa Lucia.

Poi arrivano Gallarate, Biella, Vercelli e infine il Veneto con un primo incarico a Mestre, dove il successo non tarda ad arrivare, e poi Mogliano Veneto, dove rileverà con il fratello la licenza di un bar con annesso biliardo.

Il vero cambio di marcia arriva però arriva nel 1985, quando Pino Giordano apre il primo locale Da Pino in viale della Repubblica a Treviso.

Una svolta nella sua vita, ma anche nel modo di intendere la pizza e la ristorazione: elevare un alimento “povero” come la pizza, servendola in un contesto curato nei minimi dettagli, capace di esaltarne il gusto e il valore storico.

Un giovane Pino Giordano

Giuseppe Giordano e la sua famiglia all’inaugurazione del locale Da Pino di Trieste

Da Pino diventa negli anni un’istituzione, aprendo nei centri storici delle maggiori città del Veneto e portando con sé la stessa filosofia di gusto e leggerezza. Ambienti curati, atmosfera accogliente e familiare. È questo che Pino Giordano ha voluto creare per offrire ogni volta ai clienti dei momenti veramente speciali. Una curiosità? Tutti i bassorilievi presenti nei locali da Pino sono firmati dal pittore Mario Eremita e rappresentano i cinque sensi, tra cui il sesto, quello che per Pino Giordano racchiude tutti i piaceri della vita (e che forse potrebbe avere le sembianze di un’ottima pizza!)

“Quando nelle cose che facciamo ci mettiamo tutta la nostra passione, finiamo spesso per superare le nostre aspettative. Così, anche nel lavoro, l’importante è non stancarsi maidi ricercare la via che ci consenta di esprimere al meglio le nostre potenzialità e i nostri talenti. Questo per me è vivere con passione.”

Giuseppe Giordano