Verde, bianco, violetto, rosa e selvatico: tanti modi di essere per uno degli ortaggi più delicati e profumati della nuova stagione. Simbolo gastronomico indiscusso dell’arrivo della Primavera, gli asparagi fanno capolino sulle tavole di tutti i locali daPino dove da oggi potrete gustarli in due diverse varietà: bianchi, pregiati e delicati, e verdi dal sapore più deciso. L’asparago bianco infatti germoglia interamente sotto terra, assumendo il suo caratteristico sapore delicato e fine, mentre l’asparago verde, dal sapore più marcato, germoglia alla luce del sole e l’aroma ricorda quello dell’erba appena tagliata. 

Molti non sanno però che l’asparago, dal greco “aspharagos” (germoglio), non è un frutto ma il turione, ovvero il giovane getto della pianta di Asparagus officinalis che, se non raccolto, si trasformerà in un nuovo fusto. Conosciuti già in epoca romana, Catone il Vecchio ne elogiò le caratteristiche, descrivendone anche le tecniche d’impianto, mentre in Francia Luigi XIV ne era così ghiotto da far erigere a Versailles un obelisco in onore del giardiniere che riuscì a coltivarlo per tutto l’anno. 

Ma come riconoscere e scegliere gli asparagi migliori? Le estremità sono degli ottimi indicatori per valutarne la freschezza. Le foglioline sulle punte devono essere ben chiuse e tutta la punta deve essere dritta e soda. I gambi, invece, devono essere turgidi e senza macchie. Anche la sezione è importante: i gambi devono avere una forma tonda e non leggermente schiacciata, quasi ovale. Un altro importante criterio nella scelta degli asparagi è la croccantezza del gambo, che se piegato, deve spezzarsi e non flettersi facilmente: in questo caso l’asparago avrebbe perso acqua e non sarebbe più così fresco.

daPino fa propri questi preziosi consigli e seleziona per voi esclusivamente i migliori asparagi bianchi e verdi per nuove emozioni di gusto, sempre leggere e fragranti. Come la pizza Asparagi e cipolla rossa, dolce e intrigante al palato, oppure la classica Asparagi, un vero e proprio omaggio alla semplicità della Primavera con pomodoro, mozzarella e asparagi. Per continuare con i classici si potrà gustare anche l’immancabile Asparagi e uova, mentre per chi non resiste ai gusti più decisi, imperdibile l’abbinamento Asparagi e pancetta affumicata.

Avete già l’acquolina in bocca? Vi aspettiamo in tutti i ristoranti pizzeria daPino per gustare tutto il piacere e la leggerezza della Primavera firmata daPino.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!