Sulla scia del progetto di solidarietà “Un’Amatriciana per Amatrice”, che sta coinvolgendo i ristoratori nazionali per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma dello scorso 24 agosto, anche nei ristoranti-pizzeria da Pino si potrà gustare uno dei piatti simbolo della cucina italiana e contestualmente contribuire alla ricostruzione.
La famiglia Giordano ha aderito all’iniziativa in modo personalizzato: in tutti i ristoranti-pizzeria daPino infatti, per ogni piatto di penne all’amatriciana ordinato, verranno donati 2 euro alla Croce Rossa Italiana. Ma contrariamente al progetto nazionale, dove i due euro sono suddivisi tra ristoratore e cliente, sarà la daPino a farsi carico per intero della donazione. “Siamo vicini agli abitanti di Amatrice, Accumoli, Arquata, Pescara del Tronto e delle altre zone colpite dal sisma. Abbiamo aderito senza esitazioni a questa iniziativa di raccolta fondi che mette un piatto simbolo del made in Italy al servizio della solidarietà” afferma il patron Giuseppe Giordano.
La strada verso la ricostruzione è lunga, ma sicuramente “buona”. Simbolo di Amatrice e una delle ricette italiane più conosciute al mondo, l’amatriciana è un piatto fortemente identitario per la sua forte espressione territoriale, ordinatela anche voi in uno dei nostri ristoranti-pizzeria daPino e sostenete così questa nobile causa. Scegliamo la solidaterietà.